Regno Unito: scadenze per le società

Companies House ha recentemente aggiornato le proprie linee guida in relazione alle scadenze per la presentazione di alcuni documenti societari, a seguito di modifiche adottate nel corso della pandemia di coronavirus.

Proroghe automatiche per la presentazione dei bilanci

All’inizio della pandemia, le societa’ inglesi hanno potuto richiedere una proroga di tre mesi per depositare i propri bilanci, a causa di problemi nella presentazione dovuti alla pandemia. Successivamente, è stata applicata un’estensione automatica a tutte le date di deposito dei conti per il periodo compreso tra il 27 giugno 2020 ed il 5 aprile 2021 in base alle disposizioni del Corporate Insolvency and Governance Act 2020. L’estensione automatica e’ terminata il 5 aprile 2021 ed eventuali termini di deposito successivi a tale data non saranno più automaticamente prorogati.

Tuttavia, una società può richiedere di estendere la scadenza per la presentazione dei bilanci dopo il 5 aprile, se è necessario più tempo a causa di problemi imputabili a COVID e la società è idonea a richiedere l’estensione.

Le societa’ devono, tuttavia, tenere presente che l’estensione deve essere richiesta prima della data di scadenza dei termini di deposito.

Altre dichiarazioni

Il The Companies etc. (Filing Requirements) (Temporary Modifications) Regulations 2020 ha previsto la proroga di termini relativi ad altre dichiarazioni che le societa’ sono tenute a presentare a Companies House.

Ad esempio, i termini per la presentazione dei confirmation statements sono stati prorogati di quattro settimane. I termini per la presentazione delle dichiarazioni relative alla nomina di amministratori, PSC e modifiche alle sedi legali sono stati estesi a 42 giorni rispetto ai 14 giorni normalmente previsti. Dal 5 aprile 2021 si applicano le scadenze originali per qualsiasi modifica che abbia avuto luogo dopo il 5 aprile 2021.

Per la registrazione degli addebiti presso Companies House, il termine consueto è di 21 giorni, che era stato precedentemente esteso a 31 giorni. Il termine di 31 giorni continuera’ ad applicarsi agli addebiti creati fino al 4 aprile 2021 compreso, tuttavia, gli addebiti creati a partire dal 5 aprile 2021 o successivamente a tale data devono essere registrati entro il termine originale di 21 giorni.

Gli amministratori, i segretari della società, i contabili e qualsiasi altra persona responsabile del deposito della documentazione delle societa’ presso Companies House dovranno, pertanto, essere a conoscenza delle modifiche ai termini di deposito.

Se hai letto questo articolo, ti potrebbe anche interessare: “Regno Unito: Aumento dell’Imposta sulle Società

image_pdfDownload PDFimage_printPrint

Comments