Regno Unito: la violazione di un contratto smart

Il sistema giuridico inglese è apprezzato per la sua capacità di tenere il passo con i cambiamenti tecnologici e la legge inglese prevede e disciplina espressamente le questioni legali che sorgono in un contesto di smart contract.

Smart contracts, blockchain e i criptoassets sono in cima alla lista quando si tratta di prevedere e affrontare le sfide legali che potrebbero sorgere con la diffusione delle nuove tecnologie.

Il Rapporto della Law Commission del novembre 2021 fornisce utili indicazioni su come la legge attuale potrebbe essere applicata nel contesto degli smart contracts.

Le aree chiave che richiedono maggiore cautela sono:

  • La scelta del tipo di smart contract da utilizzare;
  • La piattaforma attraverso la quale lo smart contract verrà ed eseguito deve soddisfare le esigenze delle parti
  • Le procedure da affrontare in caso di problemi tecnici
  • Normalmente i contratti smart sono di natura transfrontaliera; quindi, l’inclusione di una clausola di giurisdizione chiara è molto importante, così come la scelta della legge applicabile.

Se c’è stato un errore nella registrazione dei termini di un contratto, una parte può chiedere la rettifica di tali termini in modo che riflettano l’effettiva intenzione delle parti al momento della stipula del contratto.

Comments