Regno Unito: Ultimi aggiornamenti in materia di immigrazione

Lo scorso 15 marzo, il governo ha annunciato delle significative modifiche al sistema di immigrazione, che entreranno in vigore tra il 6 aprile e il 22 agosto 2022. Tali modifiche sono state dettate dall’esigenza di attirare nel Regno Unito talenti internazionali, ma anche di rendere piu’ flessibili i visti in settori dove vi e’ carenza di personale. Di seguito sono illustrate le principali modifiche al sistema di immigrazione.

  1. High Potential Individual (HPI)

Questo percorso e’ rivolto agli studenti stranieri che si sono laureati presso una delle 50 migliori universita’ del mondo (la lista e’ disponibile sul sito di Home Office). Con questo visto, i richiedenti possono trasferirsi nel Regno Unito senza avere uno sposor e qui rimanere per due anni, o tre anni nel caso in cui siano in possesso di un titolo corrispondente a un dottorato di ricerca nel Regno Unito, a condizione che abbiano conseguito il titolo entro cinque anni dalla presentazione della domanda di visto.  Il periodo di permanenza non puo’ essere esteso, ne’ consente al richiedente di poter presentare domanda per il permesso di soggiorno a tempo indeterminato (anche noto come Permanent Residence o Settlement). Quindi, se il richiedente ha intenzione di vivere nel Regno Unito per un periodo piu’ lungo dovra’ presentare domanda per un’altra tipologia di visto, prima della scadenza del visto come High Potential Individual. Per questa categoria di visto, le domande possono essere presentate a partire dal 30 maggio 2022.

 

  1. Scale-up route

Questo visto, rivolto alle societa’ gia’ attive che stanno registrando una significativa crescita, ha l’obiettivo di attrarre nel Regno Unito lavoratori talentuosi. Per richiedere questo visto e registrarsi come sponsor, le aziende dovranno provare di aver avuto una crescita annuale di almeno il 20% in termini di fatturato o personale negli utimi tre anni. Devono inoltre aver avuto almeno 10 dipendenti dall’inizio del triennio. Ottenuta la licenza, l’azienda potra’ fare da sponsor ai lavoratori per ruoli di livello RFQ6 (livello della laurea) con un salario di almeno £33,000. Non sono richieste altre compentenze. I lavoratori che risultano idonei otterranno un permesso di due anni, e dopo sei mesi non avranno piu’ bisogno della sponsorizzazione. Cio’ significa che trascorsi sei mesi, essi sono liberi di lavorare per ogni compagnia e ricoprire qualsiasi ruolo. Tuttavia, al fine di estendere questo visto per altri tre anni dovranno provare di essere stati pagati almeno £33,000 all’anno per la meta’ del tempo in cui hanno lavorato nel Regno Unito. Questo percorso consente di richiedere, dopo cinque anni di residenza, il permesso di soggiorno a tempo indeterminato, a condizione che il richiedente abbia guadagnato almeno £33,000 all’anno nei tre anni precedenti la presentazione della domanda per il permesso di soggiorno. Le domande per questa categoria di visto possono essere presentate a partire dal 22 agosto 2022.

 

  1. New Global Business Mobility

Questa categoria di visto e’ pensata per le aziende estere che hanno intenzione di aprire una filiale nel Regno Unito o qui trasferire del personale per lavori specifici. Questo visto non consente al richiedente di ottenere il permesso di soggiorno a tempo indeterminato. Egli potra’ rimanere nel Regno Unito solo per cinque anni nell’arco di sei anni. Queste modifiche entreranno in vigore dall’11 aprile 2022.

  1. Graduate Trainee

Questa nuova tipologia, che sostituira’ il precedente visto Intra-Company Graduate Trainee, e’ per lavoratori che stanno frequentando un corso di laurea per ricoprire una posizione come senior management o una posizione specialistica e devono svolgere un tirocinio nel Regno Unito.

  1. Senior Specialist Worker

Questa nuova tipologia, che sostituira’ il precedente visto Intra-Company Transfer, e’ pensata per i dipendenti che vengono trasferiti in una filiale nel Regno Unito.

  1. UK Expansion Worker

Questo visto sostituisce il Sole Representative di un Overseas Business ed e’ pensato per i dipendenti che hanno un ruolo da senior e che apriranno la prima filiale inglese di una societa’ estera.

  1. Secondment Worker

Il Secondment Worker è un nuovo percorso per i lavoratori stranieri che vengono temporaneamente distaccati nel Regno Unito e che hanno un contratto di alto valore o di investimento.

  1. Student

Gli studenti che presentano domanda per stare nel Regno Unito con il visto per laureati possono da ora anche iniziare a svolgere una attivita’ lavorativa a tempo pieno e indeterminato dopo aver completato positivamente il percorso di studio. Invece, quelli che richiedono lo Skilled Worker possono lavorare a tempo pieno anche tre mesi prima dalla data di completamento degli studi. Queste modifiche entreranno in vigore dal 6 aprile 2022.

Comments