Regno Unito: il nuovo visto per High Potential Individual

Il percorso per ottenere il visto come High Potential Individual (HPI) presenta alcune caratteristiche comuni al percorso per il visto Graduate ma si rivolge ai neolaureati provenienti dalle migliori università straniere. Il percorso diventera’ operativo il 30 maggio 2022.

I cosiddetti soggetti ad alto potenziale potranno richiedere un visto che permettera’ di rimanere nel Regno Unito per due o tre anni, a seconda del loro titolo di laurea, e potranno iniziare a lavorare senza sponsorizzazione, avviare attivita’ d’impresa o lavorare come lavoratori autonomi. Il percorso non si qualifica, tuttavia, per l’ottenimento del settlement nel Regno Unito.

Questo visto può essere concesso una sola volta, senza possibilita’ di estensione e non potra’ essere richiesto da coloro che hanno gia’ ottenuto un visto Graduate.

Università qualificate

L’elenco delle universita’ qualificate sara’ presto pubblicato da Home Office e sono previste revisioni annuali della lista. Nell’elenco saranno presenti le università estere classificate tra le prime 50 di almeno due dei seguenti tre sistemi di classificazione: Times Higher Education World University Rankings, Quacquarelli Symonds, and The Academic Ranking of World Universities.

Titolo di laurea e durata del visto

Il titolo di laurea deve essere rilasciato entro cinque anni dalla presentazione della domanda. Il titolo potra’ essere ottenuto in qualsiasi materia ma deve trattarsi di un titolo almeno equivalente ad un Bachelor’s Degree nel Regno Unito.

Il visto avra’ una durata di due anni per coloro che avranno ottenuto un Bachelor’s o Master’s degree e di tre anni per coloro in possesso di dottorato di ricerca o altro titolo di dottorato equivalente.

Requisiti di lingua inglese

A meno che la laurea non sia stata ottenuta in inglese, il richiedente dovrà superare un test di lingua riconosciuto di livello minimo B1, offerto da un fornitore di test approvato.

Coloro che fanno affidamento su un corso di studi svolto in lingua inglese, dovranno ottenere un certificato, una trascrizione o una lettera ufficiale dall’universita’ come prova. Se il titolo è stato rilasciato al di fuori del Regno Unito, sara’ necessario provare che la qualifica soddisfa gli standard richiesti per un bachelor’s, master’s degree o dottorato nel Regno Unito.

Requisiti finanziari

I candidati che hanno vissuto nel Regno Unito per almeno 12 mesi in possesso di un’altra categoria di visti non devono soddisfare i requisiti finanziari. Coloro che, invece, richiedono il visto dall’estero devono dimostrare di avere almeno £ 1,270 in risparmi. Tale importo deve essere presente su un conto corrente bancario per almeno 28 giorni prima della data di presentazione della domanda.

Familiari a carico

Il richiedente principale può portare con sè  il proprio partner e i figli di età inferiore ai 18 anni nel Regno Unito.

Per partner si intende il coniuge, il partner civile o il partner non coniugato in una relazione duratura. I partner non sposati devono dimostrare di aver convissuto per almeno due anni e che la loro relazione è genuina.

Sono considerati soggetti a carico anche i figli del partner del richiedente principale se il partner ha la responsabilità esclusiva del bambino, se l’altro genitore del bambino si trova nel Regno Unito, o se vi sono motivi seri ed urgenti per concedere al bambino un permesso di ingresso o di soggiorno. Il figlio deve avere meno di 18 anni alla data della presentazione della domanda ed il loro visto avrà stessa data di scadenza di quello del richiedente principale.

Se i familiari a carico si trovano gia’ nel Regno Unito da 12 mesi in possesso di altro visto ed intendono passare a questa categoria, non dovranno nuovamente soddisfare il requisito finanziario. Se, invece, il soggetto a carico entra per la prima volta in UK o vi è  stato residente per meno di 12 mesi, si dovra’ provare la sussistenza dei seguenti risparmi:

  • £ 285 per il partner;
  • £ 315 per il primo figlio;
  • £ 200 per ogni altro figlio.

Cosi’ come previsto per il richiedente principale, i risparmi devono essere presenti su un conto conrrente bancario per almeno 28 giorni prima della data di presentazione della domanda.

Passaggio a questa categoria

Sia il richiedente principale che le persone a suo carico possono passare a questa categoria se si trovano gia’ nel Regno Unito in possesso di un altro visto, senza la necessita’ di lasciare il paese e presentare domanda dall’estero. Dovranno, invece, inviare la domanda dall’estero i visitatori, gli studenti a breve termine, coloro a cui è stato concesso un permesso per rimanere al di fuori delle regole sull’immigrazione ed i titolari di un visto per lavoratori domestici.

Opzioni alla scadenza del visto

Questo percorso è specificamente pensato per gli individui ad alto potenziale ed i loro familiari per permettere loro di creare un collegamento con il Regno Unito. Il visto consente il passaggio a qualsiasi altra categoria di visti lavorativi idonei all’ottenimento del settlement, nonche’ ai visti start up e Innovator o per talenti eccezionali. È possibile effettuare il passaggio ad un’altra categoria di visto in qualsiasi momento prima della data di scadenza del visto attuale. Non è, invece, possibile richiedere l’estensione dei vsito per High Potential Individuals.

Comments