Regno Unito: legge finanziaria, i punti chiave per le imprese

Il 20 luglio 2021, il Governo ha pubblicato il disegno di legge per il Finance Bill 2021-2022, le consultazioni e altri documenti correlati. La bozza, aperta alle consultazioni fino al 14 settembre 2021, sarà presentata al Parlamento dopo il budget autunnale e a seguito del consenso reale diventerà parte del Financial Act del 2022.

Di seguito sono illustrati i punti chiave per le imprese del Regno Unito.

Società di partecipazione finanziaria

Il governo ha intenzione di introdurre un regime ad hoc per tassare le società di partecipazione finanziaria qualificate (QAHCs), in modo che il Regno Unito possa competere con il Lussemburgo per attrarre società veicolo al fine di agevolare il flusso di capitale, il reddito e i guadagni tra investitori e investimenti sottostanti.

Questo nuovo regime, che prevede criteri stringenti in modo da limitare la sua applicazione solo a chi possiede determinati requisiti, stabilisce una limitazione di responsabilità fiscale in capo alle società di partecipazione finanziaria commisurata all’attività svolta ed anche regole che garantiscano che gli investitori del Regno Unito siano tassati, per quanto possibile, come se avessero investito direttamente nelle attività sottostanti. Queste previsioni entreranno in vigore dal 1° aprile 2022.

Fondi di investimento immobiliare

Il governo intende eliminare alcuni vincoli e oneri amministrativi che gravano sul regime del trust di investimento immobiliare (REIT) così che tali investimenti siano più attrattivi. Le modifiche prevedono l’eliminazione del requisito per le azioni REIT per poter essere ammessi, in alcuni casi, alla negoziazione; una modifica alla definizione di equivalente estero dei REIT inglesi; l’eliminazione dell’addebito “holder of excessive rights” per alcuni investitori; e modifiche idonee ad assicurare che l’attività di un REIT sia adeguatamente focalizzata sull’affitto di proprietà. Le modifiche entreranno in vigore il 1° aprile 2022.

Modifiche alle regole sui disallineamenti ibridi e di altro tipo

Il governo sta modificando la sezione 7 sui disallineamenti di beneficiari ibridi che, nell’ambito della determinazione dell’entità di disallineamento, è finalizzata a considerare alcune entità trasparenti non britanniche come partnership. Con tale modifica si vuole garantire che alcune entità trasparenti costituite al di fuori del Regno Unito (ad esempio le LLC statunitensi) ricevano lo stesso trattamento delle società di persone, e quindi siano sottoposte alle stesse regole.

Notifica nel caso trattamento fiscale non determinato

Il governo intende introdurre l’obbligo in capo alle grandi imprese di informare HMRC nel caso in cui abbiano una posizione fiscale incerta. L’obiettivo è quello di garantire che HMRC sia a conoscenza di tutti quei casi in cui la società abbia adottato un trattamento in contrasto con le informazioni ad essa note. Dunque, le società dovranno informare HMRC se la differenza tra la posizione assunta nel rendiconto e il comparatore di riferimento (che può essere l’importo previsto, l’importo basato sulla posizione nota di HMRC o il potenziale esito del contenzioso) supera i 5 milioni. Questa dovrebbe essere la novità introdotta per ciò che concerne il trattamento fiscale, riducendo quello che il Governo definisce “divario fiscale di interpretazione legale”. Le modifiche troveranno applicazione per le dichiarazioni che devono essere presentate a partire dal 1° aprile 2022.

Imposta sul reddito: riforma del periodo base

Il governo sta riformando il modo in cui il trading income è allocato negli anni fiscali, in modo che l’utile o la perdita delle imprese per un anno fiscale sia l’utile o la perdita che si verifica in quello stesso anno, indipendentemente dalla data di contabilizzazione. La riforma, inoltre, mira a promuovere l’equità tassando i professionisti più vicini al punto in cui vengono generati i loro profitti, rimuovendo le distorsioni create dalla scelta della data contabile da parte del professionista e abolendo la doppia imposizione causata dalla sovrapposizione dei periodi.

image_pdfDownload PDFimage_printPrint

Comments