Isole Cayman: ulteriori significativi cambiamenti al sistema sull’antiriciclaggio

Nel dicembre 2017 importanti sviluppi hanno interessato la normativa sull’antiriciclaggio delle Isole Cayman.

Revisioni delle linee guida sull’antiriciclaggio e sulla lotta al finanziamento del terrorismo

Le linee guida sulla prevenzione ed il rilevamento del riciclaggio di denaro e del finanziamento del terrorismo nelle Isole Cayman sono state revisionate ed emanate nuovamente dall’Autorita’ Monetaria delle Isole Cayman nel dicembre 2017. Le linee guida supportano l’interpretazione e l’applicazione del regolamento sull’antiriciclaggio e contengono specifiche guide settoriali.

Di conseguenza, i clienti devono rivedere le loro politiche e procedure sull’antiriciclaggio e sulla lotta al finanziamento del terrorismo per assicurarsi di attenersi ai requisiti correnti aggiornati.

Molte delle revisioni delle linee guida derivano dalle nuove disposizioni del regolamento in materia di antiriciclaggio.

Tuttavia, alcuni cambiamenti sono incoerenti con il regolamento sull’antiriciclaggio o con le altre parti delle linee guida ed hanno causato alcune incertezze.

Vista la mancanza di un periodo di transizione per le entita’ pre – esistenti, si raccomanda che le procedure sull’antiriciclaggio vengano riviste per assicurare il rispetto dei nuovi requisiti. Per le entità che sono da poco soggette alla normativa antiriciclaggio, è stato garantito un periodo di transizione fino al 31 maggio 2018 al fine di implementare una delegazione/accordo di fiducia.

Regime delle sanzioni amministrative

La legge sull’antiriciclaggio del 2016 e il Regolamento sull’antiriciclaggio del 2017 sono entrambi entrati in vigore nel dicembre 2017. La legge sull’antiriciclaggio attribuisce alla Cayman Islands Monetary Authority il potere di imporre sanzioni amministrative per violazioni commesse da entità o persone fisiche soggette alle leggi regolatorie delle Isole Cayman o al Regolamento sull’antiriciclaggio.

Le violazioni sono categorizzate come “minori”, “serie” o “molto serie”. Ci sara’ una scala crescente di multe da $ 5.000 per le violazioni minori, fino a $ 100.000 per gli individui e $ 1 milione per le violazioni più gravi.

Le sanzioni possono essere imposte anche se la violazione rilevante non costituisce reato, e l’imposizione della sanzione per una violazione che costituisce anche reato non preclude la persecuzione di tale reato; e allo stesso modo ogni persecuzione non precludera’ l’imposizione di penalita’ e multe amministrative.

Le procedure relative all’imposizione di multe e sanzioni stabilite dal Regolamento sull’antiriciclaggio. Tra le altre cose, il Regolamento sull’antiriciclaggio sottolinea:

  • Il criterio che deve adottare nell’emanazione delle notifiche di violazione;
  • Quando un soggetto ha ricevuto una notifica di sanzione puo’ richiedere alla Cayman Islands Monetary Authority di rivedere la decisione originale; e
  • I casi in cui un soggetto che ha ricevuto una notifica di sanzione puo’ proporre appello contro la decisione originale.

In data 13 dicembre 2017, sono state effettuate delle modifiche al Regolamento sull’antiriciclaggio per chiarire ed espandere la loro applicazione a certe attivita’ finanziarie e professioni non designate, includendo i commercianti di pietre e metalli preziosi, broker e agenti immobiliari, così come studi legali/fiscali e i professionisti.

Le autorita’ di supervisione possono rispettivamente emettere guide e sviluppare una procedura di registrazione in modo da essere in grado di monitorare le attivita’ finanziarie e professioni non designate. Attualmente, queste tipologie di professionisti hanno 90 giorni dalla data della modifica per registrarsi con le rispettive autorità di supervisione per inviare una dichiarazione, ma questo periodo di tempo puo’ essere esteso.

Le autorita’ di supervisione hanno inoltre il potere di richiedere chiarimenti su documentazioni ed informazioni alle attivita’ finanziarie e alle professioni designate e possono imporre sanzioni per violazioni del Regolamento sull’antiriciclaggio. Le sanzioni possono arrivare fino a £ 100.000 per le persone fisiche o fino a £ 250.000 per le entita’ giuridiche.

L’autorità di supervisione deve fornire un avviso scritto dell’intento di imporre una sanzione e l’attivita’ finanziaria e professione designata ha 30 giorni per rettificare la violazione od obbiettare.

Il codice penale è stato modificato in data 1 dicembre 2017. La modifica ha istituito il reato di evasione fiscale nelle Isole Cayman, il quale costituisce un reato preliminare del riciclaggio.

In generale, il reato si configura quando una persona, con l’intento di frodare il governo delle Isole Cayman, intenzionalmente fornisce informazioni false o fraudolente ad un funzionario delle entrate, omette le informazioni richieste da un funzionario o ostacola, intimidisce o oppone resistenza ad un funzionario delle entrate.

image_pdfDownload PDFimage_printPrint

Commenti